Sostituzione condizionatore: prezzi da 19,90 euro con Bonus e sconto in fattura

Sostituzione condizionatore

La sostituzione del condizionatore troppo vecchio o malfunzionante non è mai stata così conveniente: grazie al Bonus fiscale ed allo sconto in fattura, disponibile con la cessione del credito presso gli installatori che offrono questa opportunità, l’installazione del climatizzatore nuovo ed efficiente è davvero alla portata di tutti.

Ad esempio, puoi rivolgerti a Custom Sales per la sostituzione del climatizzatore e, insieme alla professionalità dei tecnici certificati F-Gas, potrai usufruire della detrazione condizionatore senza ristrutturazione con il Bonus 50%.

Oltre a risparmiare la metà del costo per l’acquisto e l’installazione dei condizionatori, con Custom Sales potrai anche saldare l’importo rimanente in piccole rate mensili. Contattaci e scopri quanto è conveniente la sostituzione del condizionatore con un nuovo modello Daikin o Samsung, due dei marchi migliori per comfort, resistenza ed efficienza energetica.

Prezzi condizionatoriModello e Marca CondizionatoreRate con bonus del 50%
offerta condizionatori DaikinDaikin Perfera FTXM-R silenzioso, con Filtro antibatterico e antiallergico, controllo remoto da App + Garanzia 4 anni inclusa con Kizuna. Classe energetica A+++27,00 €/mese
offerta climatizzatori SamsungSamsung AR35 silenzioso, con Filtro HD antibatterico e antiallergico, raffreddamento rapido, modalità sonno + Garanzia 5 anni inclusa. Classe energetica A++ 7A+19,90 €/mese
Condizionatore Samsung
Condizionatore Samsung AR35 classe A++/A+
con 5 anni di garanzia inclusa e prima rata a 90 giorni, a partire da 19,90 € al mese
CON DETRAZIONE FISCALE DEL 50%
SCONTO IMMEDIATO IN FATTURA
CON CESSIONE DEL CREDITO
Daikin Perfera
Condizionatore Daikin Perfera FTXM-R A+++
con 4 anni di garanzia inclusa e prima rata a 90 giorni, a partire da 27,00 € al mese
CON DETRAZIONE FISCALE DEL 50%
SCONTO IMMEDIATO IN FATTURA
CON CESSIONE DEL CREDITO

Sommario

Sostituzione condizionatore con detrazione: a chi spetta il Bonus e qual è l’importo

Procedere con la sostituzione del condizionatore è consigliabile per tutti coloro che hanno un apparecchio malfunzionante o solo troppo vecchio, quindi con una scarsa efficienza energetica. Negli ultimi anni, infatti, la tecnologia ha fatto passi da gigante ed i nuovi climatizzatori sono in grado di offrire il massimo di comfort, sia per il raffrescamento che per il riscaldamento, il tutto abbinato a consumi di elettricità ridotti.

Proprio in virtù di quest’efficienza energetica, la sostituzione dei vecchi condizionatori con i nuovi modelli di climatizzatori a pompa di calore viene incentivata attraverso il meccanismo delle detrazioni IRPEF in 10 anni. Più in dettaglio, se per un primo impianto il Bonus può arrivare al 50% di sconto sull’importo speso per acquisto e montaggio del climatizzatore, con la sostituzione del condizionatore già presente in casa si può risparmiare il 65%.

  • Sostituzione del condizionatore: Bonus 65% se il nuovo condizionatore è dotato di pompa di calore ed è ad alta efficienza energetica. Inoltre, il nuovo apparecchio dovrà essere non solo il sistema principale per il raffrescamento, ma anche per il riscaldamento.
  • Installazione condizionatore con ristrutturazione ordinaria: Bonus 50% in caso di acquisto e montaggio in fase di ristrutturazione ordinaria dell’abitazione o di tutto il condominio.
  • Installazione condizionatore con ristrutturazione straordinaria: Bonus 50% per acquisto e montaggio del climatizzatore in Classe A+ o superiore in fase di ristrutturazione straordinaria.

Bonus condizionatore, Detrazione IRPEF in 10 anni o sconto in fattura?

Dotare la propria abitazione di aria condizionata oggi è più conveniente, in quanto il Bonus Condizionatore consente di risparmiare il 50% o il 65%, senza dimenticare che in alcuni casi è addirittura possibile arrivare al 110% con il Superbonus, quando l’intervento al condizionatore fa parte di un’opera più grande di ristrutturazione finalizzata al risparmio energetico dell’edificio.

Quando si parla di sconti per l’acquisto e l’installazione del climatizzatore, sia in caso di primo impianto che di sostituzione del clima già presente in casa, però, è importante sapere che ci sono due modalità di accesso ai Bonus:

  • Detrazione IRPEF in 10 anni: Ecobonus, Bonus Casa, Bonus Mobili e Superbonus sono per definizione delle agevolazioni ottenibili attraverso le detrazioni IRPEF in 10 anni, quindi si tratta della forma più classica. Ciò significa che gli sconti sono fruibili, dopo il versamento dell’importo dovuto all’azienda installatrice certificata F-Gas, direttamente nella dichiarazione dei redditi in 10 rate annuali di uguale importo.
  • Sconto diretto in fattura con la cessione del credito: la detrazione IRPEF può essere ceduta dal cliente all’azienda installatrice, a patto che questa abbia deciso di offrire tale possibilità. In questo modo la detrazione passa all’installatore che, in cambio, propone lo sconto diretto in fattura dell’importo per vendita e montaggio del condizionatore: il cliente dovrà quindi pagare non l’intero costo del lavoro, ma il 50%, 65% o 110% in meno rispetto al totale senza Bonus.
  • Conto diretto in fattura + finanziamento: la procedura è quella dello sconto diretto in fattura, a cui alcune aziende installatrici come Custom Sales aggiungono la possibilità di pagare a rate l’importo rimanente. Si tratta della soluzione ideale per chi non ha capienza fiscale per la detrazione IRPEF e per chi non vuole o può pagare tutto e subito.

Asseverazione spese per l'accesso ai Bonus: la novità e le sue implicazioni

Il nuovo Bonus condizionatori ha portato in dote la novità dell’asseverazione delle spese, prima prevista solo per il Superbonus 110%.  Pur aggiungendo della burocrazia alle pratiche dei Bonus Casa, in realtà l’asseverazione per i condizionatori non cambia molto le cose per il cliente finale che può comunque continuare ad accedere ai Bonus 50% e 65%, anche con la formula dello sconto in fattura.

Guardando alle differenze rispetto al passato, infatti, l’asseverazione da parte di un professionista abilitato, come un ingegnere o un geometra, entra in gioco per determinare se le spese sostenute per l’acquisto e l’installazione del climatizzatore sono congrue. Ovviamente la perizia ed il rilascio del visto di conformità hanno un costo, peraltro non agevolabile, ma rientrano nel decreto anti-frode – DL 11 novembre 2021, n. 157 pubblicato in Gazzetta Ufficiale – voluto dal Governo per contrastare eventuali illeciti.

Chiedici come risparmiare con la sostituzione del condizionatore anche dopo l’introduzione dell’asseverazione per i Bonus casa!

Tecnologie ON-OFF ed inverter: perché conviene sostituire subito il condizionatore?

Sostituzione condizionatori

I Bonus per la sostituzione del condizionatore offrono un’opportunità da non perdere per diversi motivi, non ultimo quello del notevole risparmio energetico, proprio ora che gli aumenti dei prezzi energia stanno mettendo in crisi il bilancio familiare. Chi ha un condizionatore da più di 10 anni, infatti, rischia di spendere molto più del dovuto ed i motivi sono imputabili, oltre che ad una fisiologica perdita di performance, anche e soprattutto all’obsolescenza tecnologica.

Gli attuali condizionatori consumano poco perché funzionano con la tecnologia inverter, molto meno vorace di elettricità rispetto a quella ON-OFF, poiché in grado di modulare la potenza del motore del compressore in base alle esigenze: l’apparecchio non gira sempre alla massima velocità, ma effettua piccoli aggiustamenti per mantenere la temperatura impostata dall’utente.

Vecchio Vs nuovo condizionatore, quali sono i vantaggi?

Abbiamo parlato di alcuni benefici della sostituzione del vecchio condizionatore con uno di nuova generazione, come il miglioramento dell’efficienza energetica e delle prestazioni, ma quali sono tutti i principali vantaggi del cambiare climatizzatore?

  • Tecnologia inverter a risparmio energetico,
  • migliore comfort in raffrescamento,
  • modalità riscaldamento rapida degli ambienti,
  • rumorosità ridotta e programmi silenziosi per la notte,
  • migliore diffusione dell’aria condizionata da parte degli split,
  • migliore qualità dell’aria grazie ai filtri condizionatore di nuova generazione,
  • collegamento Wi-Fi per la gestione a distanza e la programmazione,
  • design più elegante rispetto ai vecchi apparecchi,
  • garanzia ufficiale del costruttore sul nuovo condizionatore,
  • acquisto a costo scontato grazie ai Bonus e altri vantaggi relativi ad una tecnologia più moderna.

Sostituzione del condizionatore con un modello Daikin o Samsung

Sostituzione climatizzatore

Riparare il condizionatore guasto o poco performante non è sempre la soluzione giusta, soprattutto quando l’apparecchio è troppo vecchio e non in garanzia.

Come abbiamo già spiegato in questa pagina, infatti, se i tecnici professionisti possono riparare il condizionatore ripristinandone il funzionamento, va anche detto che è questo il momento ideale per sostituire il climatizzatore ormai obsoleto con un nuovo modello: i Bonus del 50% e 65% consentono infatti di risparmiare al momento dell’acquisto, mentre l’efficienza energetica offre un considerevole contenimento dei costi nell’utilizzo quotidiano dell’aria condizionata.

Due dei marchi più all’avanguardia per le prestazioni dei condizionatori in fatto di efficienza energetica, comfort e design sono Daikin e Samsung, con modelli in grado di attarsi a ogni casa e ad ogni esigenza. Custom Sales è specializzata nella vendita ed installazione dei climatizzatori Samsung e Daikin, quindi puoi rivolgerti a noi se hai già deciso quale marchio fa al caso tuo, oppure per sapere quale marca e modello si adattano meglio a casa tua.

Cambiare condizionatore: perché scegliere un nuovo modello Samsung

Sono sempre di più le persone che scelgono di sostituire il vecchio condizionatore con un nuovo modello Samsung ed i motivi sono riconducibili all’ottimo rapporto qualità/prezzo degli apparecchi fabbricati dalla multinazionale sudcoreana dell’elettronica.

I punti di forza dei condizionatori Samsung sono: i bassi consumi energetici, il design moderno e funzionale, la connettività che consente di gestire a distanza la climatizzazione ed il comfort offerto dai vari modelli di climatizzatori disponibili in versione monosplit e multisplit, oltre che con varie potenze.

Per l’offerta condizionatori con Bonus 50%, comprensiva di climatizzatore ed installazione da parte di tecnici certificati F-GAS, Custom Sales ha scelto il modello Samsung AR35 per la sua versatilità: ideale per sostituire il vecchio condizionatore, l’AR35 propone specifiche tecniche apprezzabili, ad un costo contenuto. A richiesta, sono inoltre disponibili altri modelli Samsung.

Potenza BTU Scheda tecnica Samsung AR35
9000 BTU
  • Efficienza energetica fino alla Classe A++
  • Raffrescamento rapido
  • Silenziosità elevata
  • Ridotte fluttuazioni di temperatura
  • Filtraggio aria con i Filtri HD contro polvere, contaminanti e allergeni
  • Consumi elettrici ridotti
  • Funzione Good Sleep durante il sonno
  • Diffusione dell’aria ottimizzata
  • Elevata resistenza alla corrosione

Cambiare condizionatore con un nuovo modello Daikin: i motivi

Quando si parla di condizionatori, clienti ed installatori spesso si trovano d’accordo nel considerare Daikin come una prima scelta. Negli anni, infatti, il costruttore giapponese ha raccolto numerosi consensi per la qualità dei propri prodotti sotto ogni punto di vista, dalla robustezza al design, fino al risparmio energetico sempre al top di gamma.

Le recensioni online ed i pareri degli esperti premiano i condizionatori Daikin e, anche grazie allo sconto in fattura con il Bonus 50%, oggi acquistarli ed installarli è più conveniente che mai: per la sua offerta del momento, Custom Sales ha scelto il modello Daikin Perfera per la sua duttilità e per la silenziosità, il tutto abbinato a prestazioni davvero sorprendenti in ogni ambiente della casa.

Potenza BTU Scheda tecnica Daikin Perfera
9000 BTU
  • Efficienza energetica fino alla Classe A
  • Estremamente silenzioso
  • Distribuzione intelligente dell’aria
  • Tecnologia Flash Streamer che purifica l’aria da impurità, pollini, cattivi odori, allergeni
  • Controllo a distanza con la mobile App Daikin Online Controller

Prima di scegliere se installare un climatizzatore Samsung o Daikin, è sempre consigliabile richiedere  preventivo e sopralluogo da parte dei tecnici Custom Sales: in base alle caratteristiche dell’alloggio di Sesto San Giovanni ed alle esigenze specifiche di utilizzo, i tecnici installatori sanno consigliare le soluzioni più adeguate.