Sconto in fattura caldaia: come ottenerlo (2022)

Come funziona lo sconto in fattura caldaia?

Lo sconto in fattura caldaia è un incentivo conveniente ed immediatamente erogabile. Infatti è abbastanza facile ottenerlo, a patto che sussistano i requisiti tecnici previsti e si presenti regolarmente tutta la documentazione.

Con il Decreto Anti-frode, 11 novembre 2021, n. 157, sono state infatti introdotte nuove misure di contrasto alle truffe sulle agevolazioni fiscali e sono, pertanto, aumentati i documenti da presentare e le verifiche tecniche.

Però nel caso in cui si voglia cambiare la caldaia, lo sconto in fattura non è l’unico bonus disponibile, e neanche l’unica detrazione fiscale, pertanto in questo articolo cercheremo di fare chiarezza su tutti gli incentivi disponibili (bonus casa, ecobonus, superbonus) e su come funzionano. Per quanto riguarda la sostituzione di generatori di calore con caldaie a condensazione in classe A per il riscaldamento degli ambienti (con o senza produzione di acqua calda sanitaria)
Se preferisci chiedere subito una consulenza, contatta un nostro specialista in detrazioni:
Daikin D2C
Caldaie a condensazione Daikin D2CND24 24 kW
compatta da interno ed esterno con installazione e montaggio a partire da 29,00 € al mese
CON DETRAZIONE FISCALE DEL 65%
SCONTO IMMEDIATO IN FATTURA
CON CESSIONE DEL CREDITO
Baltur Perfecta SK PLUS
Caldaie a condensazione Baltur Perfecta Plus SK
compatta da interno o antigelo con installazione e montaggio a partire da 29,90 € al mese
CON DETRAZIONE FISCALE DEL 65%
SCONTO IMMEDIATO IN FATTURA
CON CESSIONE DEL CREDITO
Immergas Victrix Tera
Caldaie a condensazione Immergas Victrix Tera 24
compatta da interno ed esterno con installazione e montaggio a partire da 30,00 € al mese
CON DETRAZIONE FISCALE DEL 65%
SCONTO IMMEDIATO IN FATTURA
CON CESSIONE DEL CREDITO
Componenti e tecnologieAliquota di detrazione
SERRAMENTI E INFISSI
SCHERMATURE SOLARI
CALDAIE A BIOMASSA
CALDAIE A CONDENSAZIONE CLASSE A
50%
RIQUALIFICAZIONE GLOBALE DELL’EDIFICIO
CALDAIE CONDENSAZIONE CLASSE A+ Sistema termoregolazione evoluto
GENERATORI DI ARIA CALDA A CONDENSAZIONE
POMPE DI CALORE
SCALDACQUA A PDC
COIBENTAZIONE INVOLUCRO
COLLETTORI SOLARI
GENERATORI IBRIDI
SISTEMI di BUILDING AUTOMATION
MICROCOGENERATORI
65%

Sommario

Superbonus 110% : La caldaia rientra?

bonus casa caldaia
Molti ci chiedono se le caldaie a condensazione rientrano nel superbonus 110%. In realtà il discorso è complesso perché per tale bonus bisogna sempre garantire il salto di due classi energetiche dell’edificio. La complessità dell’operazione che deve riguardare anche l’edificio e non solo il generatore, sta facendo approcciare sempre di più gli utenti verso il bonus caldaia 2021 (sconto immediato in fattura) con aliquote sino al 65%.
Prezzi caldaie Modello e Marca Daikin D2C compatta  da interno ed esternoPotenza in KW Prezzi caldaie con sconto in fatturaRate con bonus del 65%
offerte caldaie a condensazioneDaikin  acqua calda sanitaria istantanea + riscaldamento 2424 kW1740€ 29€ al mese iva inclusa per 60 mesi
offerta caldaia con installazione TorinoDaikin  acqua calda sanitaria istantanea + riscaldamento 2828 kW1860€ 31€ al mese iva inclusa per 60 mesi
offerte caldaie a condensazioneDaikin  acqua calda sanitaria istantanea + riscaldamento 3535 kW 1920€ 32€ al mese iva inclusa per 60 mesi
Se stai cercando un caldaista e manutentore che consenta lo sconto in fattura per la caldaia a condensazione, puoi chiedere una consulenza personalizzata a Custom Sales. 

Come funziona lo sconto in fattura caldaia?

Lo sconto in fattura è uno sconto pari all’importo che il cliente otterrebbe detraendo la caldaia in dichiarazione dei redditi. Godere immediatamente del vantaggio economico è un valore aggiunto che è ben esplicitato nell’Art.121 del Decreto Rilancio: Trasformazione delle detrazioni fiscali in sconto sul corrispettivo dovuto ed in credito d’imposta cedibile. Tale beneficio è denominato sconto in fattura: in pratica, il cliente paga in parte la lavorazione ed ottiene subito uno sconto, mentre chi esegue i lavori ottiene il credito d’imposta del cliente. Di conseguenza, la sostituzione caldaia con sconto in fattura è maggiormente fruibile e molto più semplice da ottenere rispetto al superbonus 110% grazie a:
  • sostituzione del generatore con una caldaia a condensazione in classe A, l’inserimento delle termovalvole sui termosifoni e del termostato ambiente, che dà diritto al 65% ;
  • sostituzione della vecchia caldaia con una a condensazione, che dà diritto al 50%.

Guida Bonus Caldaia Enea 
Effettua il download della guida bonus caldaia in *.pdf

Se stai cercando un caldaista e manutentore che consenta lo sconto in fattura per la caldaia a condensazione, puoi chiedere una consulenza personalizzata a Custom Sales. 

Chi fa lo sconto in fattura caldaia?

Sconto in fattura caldaia: guida aggiornata

I termoidraulici e le aziende che svolgono lavori con finalità di risparmio energetico possono offrire lo sconto in fattura caldaia, come confermato dalla Legge di Bilancio 2021.

Le ditte installatrici di caldaie a condensazione che consentono tale opportunità, devono essere ditte serie e floride con un’ottima capienza fiscale; infatti sarà la ditta a dover beneficiare della detrazione fiscale con l’Agenzia delle Entrate.

Cessione del credito: in cosa consiste?

La formula di cessione del credito d’imposta consente di recuperare l’importo del valore della detrazione IRPEF, chiedendo un anticipo ad intermediari finanziari e banche.

I crediti fiscali vengono infatti rimborsati in percentuale, ad esempio l’80% , senza attendere il recupero in dichiarazione dei redditi (in 10 rate annuali) e con la consulenza di un professionista specializzato in detrazioni.

Bonifico parlante per sconto in fattura caldaia: come compilare la causale?

L’ecobonus caldaia, con un massimale di 30 mila euro per unità immobiliare, deve essere sempre richiesto con la consulenza tecnica di un professionista che verifichi i requisiti tecnici, perizi e fornisca regolare asseverazione (tecnica ed amministrativa) e ci dia supporto.

Non tutti sanno ad esempio che per ottenere il bonus caldaia, occorre pagare le lavorazioni con bonifici bancari ed esplicitare la causale, come da schema seguente: 

Schema causale parlante bonus caldaia 2021
Causale bonifico: Lavori volti al risparmio energetico ai sensi art. 1, co. 344-347, L. 27/12/2006, n. 296
Inserire il codice fiscale del beneficiario della detrazione
Inserire il numero di partita Iva o il codice fiscale dell’azienda o professionista che ha effettuato i lavori.