Prezzi condizionatori a Torino: offerte da 19,90€/mese con installazione

Installazione condizionatori a Torino

Oggi è il momento ideale per installare un condizionatore a Torino, sono infatti disponibili in tutto il Piemonte le nuove offerte sui climatizzatori Daikin e Samsung.

Grazie alle detrazioni dal 50% al 65%, non è mai stato così conveniente avere un clima fresco in casa anche in estate.

Con Custom Sales acquisti i condizionatori a Torino e provincia in comode rate mensili ed inizi a pagare dopo 90 giorni. Ottieni le detrazioni fiscali e lo sconto immediato in fattura con la cessione del credito.

Prezzi condizionatoriModello e Marca CondizionatoreRate con bonus del 50%
offerta condizionatori DaikinDaikin Perfera FTXM-R silenzioso, con Filtro antibatterico e antiallergico, controllo remoto da App + Garanzia 4 anni inclusa con Kizuna. Classe energetica A+++27,00 €/mese
offerta climatizzatori SamsungSamsung AR35 silenzioso, con Filtro HD antibatterico e antiallergico, raffreddamento rapido, modalità sonno + Garanzia 5 anni inclusa. Classe energetica A++19,90 €/mese
Condizionatore Samsung
Condizionatore Samsung AR35 classe A++/A+
con 5 anni di garanzia inclusa e prima rata a 90 giorni, a partire da 19,90 € al mese
CON DETRAZIONE FISCALE DEL 50%
SCONTO IMMEDIATO IN FATTURA
CON CESSIONE DEL CREDITO
Daikin Perfera
Condizionatore Daikin Perfera FTXM-R A+++
con 4 anni di garanzia inclusa e prima rata a 90 giorni, a partire da 27,00 € al mese
CON DETRAZIONE FISCALE DEL 50%
SCONTO IMMEDIATO IN FATTURA
CON CESSIONE DEL CREDITO

Sommario

Bonus condizionatori a Torino dal 50% al 65%, a quale hai diritto?

Dopo il gran numero di richieste del 2020, alimentate dal clima torrido del periodo estivo, con il nuovo bonus condizionatori 2021 introdotto dalla Legge di Bilancio anche i residenti di Torino e provincia hanno la possibilità di risparmiare con gli sconti del 50% o del 65%.

Se abiti nel torinese e sei interessato a risparmiare con le agevolazioni fiscali, una delle prime domande che ti sarai sicuramente fatto è relativa alla percentuale del bonus:

  • Per capire a quale sconto hai diritto devi innanzitutto sapere che i bonus si applicano sia per l’acquisto di un primo impianto per l’aria condizionata, sia per l’integrazione o la sostituzione di un impianto esistente, anche senza la necessità di aprire una pratica di ristrutturazione.
  • Quando si parla di sconto per il bonus climatizzatori devi inoltre essere a conoscenza che questo può essere di due tipi: detrazione fiscale in dieci anni, oppure come sconto in fattura con la cessione del credito.
  • Lo sconto del 50% è legato al Bonus Mobili ed Elettrodomestici (scarica la guida dal sito dell’Agenzia delle Entrate) o al Bonus Casa, mentre quello del 65% è relativo all’Ecobonus ed è ovviamente molto ambito per la maggiore detrazione, nonostante i parametri più stringenti in fatto di risparmio energetico.
  • Non bisogna poi dimenticare le opportunità del Conto Termico e del Superbonus 110%, dove però vengono richiesti interventi più importanti e specifici per la riqualificazione energetica degli edifici.


Cerchi un aiuto per districarti tra i vari bonus e risparmiare sul montaggio dell’impianto di condizionamento?

Come ottenere il bonus condizionatori

Per usufruire delle detrazioni, al 50% per la sola sostituzione dell’impianto di condizionamento o al 65% per il miglioramento dell’efficienza energetica domestica, occorre trasmettere regolare documentazione all’ENEA (Azienda Nazionale Efficienza Energetica).

I documenti per la pratica Enea sono semplici da reperire e compilare, tuttavia è meglio rivolgersi ad un tecnico specializzato che conosca perfettamente la procedura e ci metta al sicuro dal rigetto della pratica.

Inoltre la detrazione fiscale per il bonus condizionatori 2021 può essere convertita in credito d’imposta e ceduta a banche o aziende autorizzate che consentano di trasformarlo in uno sconto diretto in fattura.

Rivolgersi ad un’azienda seria, autorizzata alla cessione del credito, è importantissimo perché sarà possibile anche avere una consulenza sui bonifici parlanti ed in generale sulle pratiche per le detrazioni, così come accedere a pagamenti rateali con la cessione del credito.

L'importanza dei pagamenti tracciati per l'accesso ai Bonus

Qualsiasi sia la detrazione a cui hai diritto, ti ricordiamo che per non perdere lo sconto offerto dal bonus condizionatori è sempre necessario effettuare acquisti tracciati, ovvero con i cosiddetti bonifici parlanti o attraverso appositi finanziamenti, come nel caso delle offerte a rate presenti in questa pagina.

Se la rateizzazione di solito implica già la compilazione della causale di pagamento da parte dell’azienda che vende e/o installa il condizionatore, quando invece la formula è quella del bonifico parlante, di tipo bancario o postale, come acquirente devi sempre accertarti di indicare correttamente la causale del versamento:

  • l’acquisto del bene come finalità del pagamento;
  • l’identificativo o il numero della fattura di vendita;
  • il tuo Codice Fiscale;
  • il Codice Fiscale o la Partita IVA dell’azienda che effettua i lavori;
  • l’esplicito rimando al Testo unico delle imposte sui redditi con scritto: “Bonifico ai sensi dell’art. 16-bis del D.P.R. 917/1986”.

Installazione climatizzatori a Torino: prezzi e preventivi

Installazione condizionatori Torino

Se desideri avere un preventivo urgente per il montaggio del condizionatore, a Torino e provincia troverai i nostri tecnici specializzati con certificazione FGAS, pronti a darti il massimo supporto. Inoltre, puoi richiedere gli interventi di montaggio e sostituzione degli impianti clima con urgenza.

I nostri tecnici seguiranno il lavoro dal preventivo fino al montaggio del climatizzatore, senza dimenticare la completa gestione delle pratiche burocratiche per l’accesso ai bonus e l’assistenza post vendita.

Acquistare un nuovo climatizzatore, oppure spostare o sostituire quello vecchio non è mai stato così semplice e conveniente, grazie alle detrazioni disponibili in questo momento e al fatto che puoi contare sui nostri installatori certificati: per qualsiasi emergenza avrai sempre a disposizione il loro numero di cellulare!

Vuoi un preventivo ancora più rapido e accurato? Quando ci contatti, per aiutarci nel calcolo del costo di installazione condizionatore, ricordati di specificare:

  • se è già presente un impianto e il condizionatore è da sostituire;
  • in caso di sostituzione, quale gas utilizzava il vecchio climatizzatore (R32, R410A, R22, ecc.);
  • se c’è già la predisposizione;
  • le misure indicative e la posizione della casa/ufficio.

Abiti a Torino? Scegli Custom Sales per l’acquisto e il montaggio dei condizionatori

Custom Sales ti offre la possibilità di sostituire il condizionatore e di montarne uno nuovo rapidamente, grazie alla vicinanza e alla professionalità dei nostri tecnici installatori: richiedi una consulenza o un preventivo senza impegno per l’installazione dei climatizzatori con accesso al Bonus.

Installazione condizionatori nei quartieri Centro Storico, Vanchiglia, Crocetta e Cit Turin

Montaggio climatizzatori Torino

I quartieri del Centro Storico, Vanchiglia, Crocetta e Cit Turin rappresentano il cuore di Torino e proprio per questo motivo ospitano numerosi palazzi storici ed edifici datati, non certo all’avanguardia dal punto di vista dell’isolamento termico.

L’età degli edifici richiede inoltre una particolare attenzione da parte dei tecnici installatori, sia dal punto di vista dell’ottenimento del comfort desiderato, sia per gli eventuali vincoli nella realizzazione degli impianti di aria condizionata.

Si tratta di situazioni particolari, soprattutto quando non si è provveduto a realizzare la predisposizione dei condizionatori in precedenza, come nel caso di ristrutturazioni.

Il montaggio dei condizionatori a Torino è quindi necessario per fronteggiare il torrido caldo estivo e per sopperire ai limiti degli impianti di riscaldamento centralizzato durante gli inverni più rigidi, ma in alcune zone ha un ulteriore valore aggiunto: nelle vicinanze dei fiumi, come il Po o la Dora, il climatizzatore è anche il miglior rimedio contro l’umidità, spesso più fastidiosa del caldo stesso.

Montaggio climatizzatori in zona San Paolo, Pozzo Strada, Parella e Santa Rita

A ridosso del centro di Torino, i quartieri di San Paolo, Pozzo Strada, Parella e Santa Rita sono oggi tra i preferiti da chi non ama il caos cittadino, ma apprezza la possibilità di raggiungere le principali attrazioni del capoluogo in pochi minuti.

Si tratta di zone molto amate dalle giovani coppie e, più in generale, da chi ricerca il giusto compromesso tra la tranquillità e le attrazioni di Torino, un comfort spesso desiderato anche in casa, dove non può mancare un climatizzatore di ultima generazione.

Poco lontani dalla ZTL del centro, questi quartieri sono probabilmente i primi di Torino a risentire del traffico e quindi dello smog cittadino: utilizzare il condizionatore con filtri antibatterici e antiallergici nelle giornate con più traffico o con una maggiore concentrazione di polveri sottili può davvero fare la differenza a livello di comfort, rispetto alle finestre spalancate.

Installazione aria condizionata nei quartieri di torinesi di Nizza e Lingotto

Situati nella parte Sud di Torino, i quartieri di Nizza Millefonti e Lingotto segnano il confine con Moncalieri e Nichelino. La posizione strategica, anche grazie ai collegamenti di tram e metropolitana, li ha resi ideali per chi lavora gran parte della giornata e la sera torna a casa alla ricerca del comfort abitativo: il climatizzatore diventa quindi ideale per raggiungere quest’obiettivo sia d’estate, sia d’inverno.

Durante i mesi più caldi, inoltre, l’impianto di aria condizionata diventa utile nei periodi di picco dello smog e contro l’umidità, particolarmente avvertita nel quartiere di Nizza Millefonti e in quelli limitrofi per la vicinanza del Po.

Acquisto e montaggio climatizzatori a Barca, Barriera di Milano e Madonna di Campagna

A Nord del centro, i quartieri di Barca, Barriera di Milano e Madonna di Campagna sono in costante cambiamento per il passaggio da un’era più industriale, a quella odierna dove il terziario e la socialità la fanno da padroni.

Il rinnovamento di questi quartieri lo ritroviamo anche nelle trasformazioni degli edifici che, attraverso profonde opere di ristrutturazione, sempre più spesso vengono dotati di tutti i comfort, compresa l’installazione dell’aria condizionata per il raffrescamento e il riscaldamento.

Nel quartiere Barriera di Milano e in quelli limitrofi, inoltre, il condizionatore può rivelarsi un utile alleato contro lo smog causato dal traffico, come nel caso della transitata Via Cigna, più volte selezionata come la “strada più inquinata” del capoluogo piemontese dal report “Torino Respira”.

Condizionatori Torino: posso risparmiare con il montaggio fai da te?

È credenza comune che per montare un condizionatore, magari acquistato d’impulso per un’offerta su un e-commerce o la domenica pomeriggio al negozio di bricolage e fai da te, basti acquistare un kit da pochi euro lasciandosi guidare dai video tutorial. C’è poi chi si rivolge all’amico o al cugino tuttofare, ma la sostanza cambia poco: nella maggior parte dei casi, con le soluzioni fai da te non si risparmia e ci si espone a rischi facilmente evitabili.

Se scegli di non affidarti a un tecnico certificato, infatti, devi mettere in conto i costi per i materiali di montaggio e gli imprevisti, senza dimenticare quelli per le eventuali modifiche in corso d’opera e per gli interventi successivi che sarebbero potuti passare in garanzia. I professionisti e le imprese abilitate sono anche gli unici a poter rilasciare il certificato di conformità dell’impianto di condizionamento, necessario per accedere al bonus fiscale e importante se in futuro si deciderà di vendere l’immobile.

Cosa si rischia con un impianto condizionatori non a norma?

Cosa succede poi in caso di un guasto serio all’impianto? Il mancato rispetto delle normative di sicurezza, soprattutto quando si vive in un condominio, rischia di costare molto caro quando gli eventuali danni si riflettono sulle parti comuni dell’edificio, senza dimenticare le pesanti sanzioni sia per chi ha eseguito, sia per chi ha commissionato il lavoro.

Pensi anche tu che i rischi del fai da te, soprattutto in tempo di incentivi, non valgano la pena di essere corsi? Dormi sogni tranquilli, contatta i nostri tecnici certificati per un’installazione dell’impianto a norma di legge e con tutte le certificazioni del caso.

Installazione climatizzatori Daikin e Samsung a Torino e provincia

I nostri tecnici certificati sono a tua disposizione per l’installazione dei condizionatori Daikin e Samsung in tutta l’area della Città Metropolitana di Torino, grazie alle sedi facilmente raggiungibili dalle località della prima e seconda cintura. Se desideri montare un climatizzatore mono split o dual split, ecco l’elenco delle località in cui operano i nostri tecnici installatori.

  • Baldissero Torinese
  • Beinasco
  • Borgaro Torinese
  • Caselle Torinese
  • Chieri
  • Collegno
  • Grugliasco
  • Mappano
  • Moncalieri
  • Nichelino
  • Orbassano
  • Pecetto Torinese
  • Pino Torinese
  • Rivoli
  • San Mauro Torinese
  • Settimo Torinese
  • Venaria Reale
  • Tutte le altre località della prima e seconda cintura di Torino

Contattaci ora e richiedi un preventivo per i climatizzatori installazione compresa!

Manutenzione condizionatori: pronto intervento da 40€ a Torino e provincia

Contattaci per interventi di assistenza e manutenzione condizionatori a Torino e risolveremo il tuo problema velocemente, grazie alla nostra presenza capillare sul territorio e agli strumenti più moderni per la diagnosi dei guasti e la loro riparazione. Il nostro pronto intervento tecnico è disponibile per tutte le emergenze, in particolare:

Assistenza condizionatori a Torino
  • assistenza Daikin a Torino
  • assistenza condizionatori Samsung
  • assistenza climatizzatori Fujitsu a Torino
  • assistenza condizionatori Ariston
  • manutenzione condizionatori Torino e provincia
  • assistenza condizionatori Lg
  • assistenza climatizzatori Mitsubishi
  • assistenza Haier a Torino
  • ricarica condizionatori a Torino
  • assistenza Hisense

Forti dell’esperienza sui climatizzatori multimarca, i nostri tecnici sono in grado di intervenire e risolvere rapidamente i problemi più comuni degli impianti di aria condizionata, ma anche di riparare i guasti più seri in maniera risolutiva. Il tutto a partire da soli 40 euro!

Le cause più diffuse dei guasti al condizionatore

La mancata manutenzione è spesso la principale responsabile dei malfunzionamenti improvvisi, in cui è necessario chiamare il nostro pronto intervento su Torino e provincia per le riparazioni urgenti dei condizionatori. Tra le cause più diffuse delle chiamate di pronto intervento:

  • perdite di gas refrigerante dai tubi o dal motore esterno
  • guasti causati dall’ostruzione di filtri e bobine
  • malfunzionamenti della sonda di temperatura
  • problemi al compressore o alla scheda elettronica

Consigliamo quindi di prevenire i guasti programmando interventi periodici, ideali per mantenere il sistema di condizionamento efficiente e durevole negli anni:

  • il controllo generale dello stato del condizionatore
  • la ricarica del gas refrigerante di tipo R32 o R410
  • la pulizia e la sanificazione dei filtri

Hai un guasto o vuoi prenotare la manutenzione periodica del climatizzatore?

FAQ - Le domande più frequenti sui condizionatori

Quanto tempo ci vuole per montare un condizionatore?

Per l’installazione standard di un climatizzatore occorrono dalle 3 alle 4 ore circa, ma il tempo può variare in base alla tipologia del montaggio, ad esempio se si tratta di un dual split o mono split a parete o a soffitto, fino a raggiungere tempistiche più lunghe in caso di impianto canalizzato. 

Quanto costa installare il climatizzatore?

I costi per l’acquisto e il montaggio di un condizionatore a parete possono variare in base al modello e alla marca, ma anche al numero degli split e alle condizioni di montaggio. Di seguito trovi alcuni esempi di costi con un montaggio standard:

Prezzi condizionatoriModello e Marca CondizionatoreRate con bonus del 50%
offerta condizionatori DaikinDaikin Perfera FTXM-R silenzioso, con Filtro antibatterico e antiallergico, controllo remoto da App + Garanzia 4 anni inclusa con Kizuna. Classe energetica A+++27,00 €/mese
offerta climatizzatori SamsungSamsung AR35 silenzioso, con Filtro HD antibatterico e antiallergico, raffreddamento rapido, modalità sonno + Garanzia 5 anni inclusa. Classe energetica A++19,90 €/mese

Quale potenza scegliere per l’aria condizionata?

I tecnici installatori sono in grado di individuare con esattezza la potenza del condizionatore al momento del sopralluogo o con domande specifiche al cliente, esistono però alcuni parametri di riferimento espressi in BTU, ovvero l’unità di misura della capacità di raffreddamento e riscaldamento dell’apparecchio. I costruttori di climatizzatori spesso utilizzano anche i KiloWatt (kW) per indicare la potenza elettrica, in questo caso occorre considerare che un kW equivale circa a 3,4 BTU, con un assorbimento leggermente superiore per il riscaldamento, rispetto al raffrescamento.

Mq stanzaPotenza in BTU
10 – 25Da 7000 BTU a 9000 BTU
25 – 50Da 12000 BTU a 15000 BTU
50 – 80Da 18000 BTU a 21000 BTU

Pertanto anche se esistono delle tabelle di massima, come quella sopra riportata, è necessario chiedere un’analisi precisa ed attendibile ad un professionista qualificato.

Idraulico o elettricista: chi può montare il condizionatore?

L’importante è che sia un tecnico specializzato con certificazione FGAS, come da D. Lgs 26/2013, quindi può essere sia un idraulico o un elettricista con apposito patentino. Solo un tecnico certificato può infatti garantire la corretta realizzazione dell’impianto e rilasciare la dichiarazione di conformità. Un impianto a norma è sicuro e aumenta il valore percepito dell’immobile anche in caso di futura compravendita, senza dimenticare che è importante per evitare possibili sanzioni sia per l’installatore “fai da te”, sia per chi ha acquistato l’impianto.