Caldaia a condensazione a Biella: prezzi da 29€ con sconto in fattura

Caldaie a condensazione Biella

Qui trovi le informazioni e le offerte che stavi cercando per installare la caldaia a condensazione a Biella e provincia con lo sconto previsto dai Bonus 2021.

Se desideri aumentare il comfort della tua casa o del tuo negozio, abbattendo al contempo i consumi, con le offerte Daikin

Se stai cercando di comparare le migliori marche di caldaie a condensazione a Biella, puoi rivolgerti a Custom Sales che sta lavorando nel territorio del biellese per migliorare l’efficienza energetica ed offrire ai suoi clienti delle valide soluzioni di risparmio e contenimento dei consumi.

Grazie ai pagamenti rateali e allo sconto diretto in fattura, puoi spendere dai 29€ al mese per la sostituzione della tua caldaia a condensazione a Biella:

Modello e Marca Daikin D2C
Potenza in KwRate con bonus
Daikin  24 kW24 kW29€ al mese iva inclusa
Daikin  28 kW28 kW31€ al mese iva inclusa
Daikin 35 kW35 kW32€ al mese iva inclusa
Daikin D2C
Caldaie a condensazione Daikin D2CND24 24 kW
compatta da interno ed esterno con installazione e montaggio a partire da 29,00 € al mese
CON DETRAZIONE FISCALE DEL 65%
SCONTO IMMEDIATO IN FATTURA
CON CESSIONE DEL CREDITO
Daikin D2C
Caldaie a condensazione Daikin D2CND28 28 kW
compatta da interno ed esterno con installazione e montaggio a partire da 31,00 € al mese
CON DETRAZIONE FISCALE DEL 65%
SCONTO IMMEDIATO IN FATTURA
CON CESSIONE DEL CREDITO
Daikin D2C
Caldaie a condensazione Daikin D2CND35 35 kW
compatta da interno ed esterno con installazione e montaggio a partire da 32,00 € al mese
CON DETRAZIONE FISCALE DEL 65%
SCONTO IMMEDIATO IN FATTURA
CON CESSIONE DEL CREDITO

Sommario

Bonus Caldaia 2021 a Biella: quando arriva al 65%?

Si è parla molto degli incentivi statali a sostegno degli interventi finalizzati al miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici e alla riduzione dell’impatto ambientale degli apparecchi termici come i condizionatori e le caldaie. A proposito delle caldaie, uno dei dubbi più comuni è quello relativo alla portata del Bonus: quando si applica la detrazione del 65% e quando quella del 50? Andiamo a scoprirlo.

Bonus al 50% per l'acquisto della caldaia a condensazione

All’interno del Bonus casa, acquistando una caldaia a condensazione in classe A, avremo diritto ad un’agevolazione fiscale. Se non si installano sistemi di termoregolazione evoluti, la detrazione ammonta al 50%.

Ecobonus al 65% per caldaia a condensazione + valvole

Quando alla caldaia si affiancano anche valvole termostatiche e più in generale sistemi di termoregolazione evoluti (classe V, VI, VIII), la detrazione aumenta ed arriva al 65%.

Come non perdere la detrazione: la scelta del caldaista giusto a Biella

Sia per la detrazione al 50% che per quella al 65% è importante attenersi alla seguente procedura:

  • verificare che l’impresa installatrice sia abilitata ed a norma;
  • non essendo prevista CILA in Piemonte, compilare l’autodichiarazione di inizio lavori;
  • effettuare il pagamento solo dietro emissione di una regolare fattura fiscale e avendo cura di selezionare il bonifico per detrazioni con causale parlante.
  • effettuare la comunicazione ENEA;
  • conservare tutti i documenti per eventuali controlli.

 

Schema causale parlante bonus caldaia 2021
Causale bonifico: Lavori volti al risparmio energetico ai sensi art. 1, co. 344-347, L. 27/12/2006, n. 296
Inserire il codice fiscale del beneficiario della detrazione
Inserire il numero di partita Iva o il codice fiscale dell’azienda o professionista che ha effettuato i lavori.

Per essere sicuro di accedere alla detrazione, devi verificare che l’impresa scelta sia abilitata e in grado di offrirti tutta la documentazione necessaria per ottenerlo.

Nel comune di Biella, puoi verificare con i nostri addetti quali agevolazioni ti spettano, compilando il seguente modulo:

Per approfondimenti di natura fiscale, invece, puoi consultare i documenti redatti dall’Agenzia delle Entrate:  Guida alla riqualificazione energetica.

Quale caldaia è consentito installare a Biella?

Come da normativa dell’Arpa Piemonte, è possibile installare solo caldaie a condensazione e, in alcuni rari casi, altre caldaie con bassa emissione NOx.

Nel territorio del comune di Biella è consentito, sia in zona E che F, attivare gli impianti termici come da disposizioni del sindaco indicate nel sito comune.biella.it .

A proposito di norme che regolano l’utilizzo delle caldaie, si consiglia di impostare le temperature dell’impianto di climatizzazione invernale fra i 18° C ed i 20 ° C, con una tolleranza di + 2° C.

Installazione caldaie a condensazione: i vantaggi

Come abbiamo visto, a seguito delle normative che promuovono l’efficientamento energetico, l‘installazione delle caldaie a condensazione è molto diffusa. Grazie alle detrazioni fiscali e all’alta classe di efficienza energetica, sono infatti diventate sempre più convenienti sia in termini di prezzo d’acquisto, ma anche di risparmio tangibile sui consumi.

Inoltre grazie al cronotermostato con sonde esterne, mantengono perfettamente le temperature e possono essere controllate da remoto, confermando gli indiscutibili vantaggi del montaggio di una una caldaia a condensazione.

Le caldaie a condensazione, tuttavia, necessitano di un’installazione a regola d’arte, per questo è consigliabile rivolgersi ad un installatore e tecnico caldaie qualificato e competente, che sia in grado di consigliarci non solo in base al prezzo, ma anche e soprattutto in base alle nostre abitudini, le dimensioni della casa e la tipologia di alloggio. 

Vivi a Biella? Scopri se ti conviene installare una caldaia a condensazione

Il recupero del vapore acqueo, prodotto dal processo di combustione, rende la caldaia a condensazione ideale per il rendimento energetico elevato.

La consulenza di un tecnico caldaista d’esperienza risulta fondamentale per capire se la caldaia può lavorare al meglio con la temperatura dell’impianto.

Considerando che Biella rientra nelle zone climatiche più fredde in Italia, il risparmio annuo installando una caldaia a condensazione è ottimale.

Montaggio caldaie a condensazione a Biella Centro e quartieri limitrofi

Biella, per la sua collocazione ai piedi delle Alpi Biellesi, ha una temperatura con inverni molto rigidi che in media arrivano anche sotto i -3 °C.  A Biella Centro, così come negli altri quartieri ella città, troviamo il clima predominante delle zone prealpine. Il termometro scende spesso sotto gli zero gradi, con gelate e nevicate anche intense: basti pensare che la temperatura minima in inverno è in media di 0,1°C!

A peggiorare la situazione nella zona del Centro Storico di Biella e dei quartieri limitrofi, però, c’è l’età degli edifici con tutto ciò che implica in termini di isolamento termico e possibilità di intervenire sugli impianti.

Per installare una caldaia a condensazione in una casa o un negozio del centro di Biella, quindi, il nostro consiglio è quello di rivolgersi a tecnici esperti per ottenere il massimo dell’efficienza e del risparmio energetico.

Controllo fumi e manutenzione caldaia: chi chiamare a Biella e provincia

A Biella e provincia puoi rivolgerti a Custom Sales per un servizio professionale di manutenzione in tempi brevi per la tua caldaia a condensazione. Che si tratti di manutenzione ordinaria, straordinaria, oppure obbligatoria, chiedici un preventivo per le seguenti attività:

  • sostituzione caldaia;
  • fornitura caldaia a condensazione;
  • manutenzione e revisione caldaia;
  • riparazione caldaie a Biella;
  • risoluzione problematiche caldaia non funzionante (non parte, non scalda acqua);
  • assistenza in garanzia Daikin (centro assistenza).

 

Per ribadire l’importanza dei controlli, ricordiamo che le sanzioni amministrative per chi non effettua correttamente i controlli e le manutenzioni ammontano dai 500€ ai 3000€.

Richiedi un appuntamento con i tecnici a Biella e nelle vicine località di Ponderano, Occhieppo Inferiore, Tollegno, Gaglianico, Pralungo, Ronco Biellese, Vigliano Biellese, Candelo, Zumaglia e altri:

Domande frequenti sulle caldaie a condensazione (info 2021)

In questa sezione abbiamo raccolto alcune risposte alle domande frequenti sulle caldaie a condensazione che i nostri clienti ci pongono in fase di preventivo, sopralluogo, installazione.

Quando non ha senso sostituire la vecchia caldaia con una a condensazione?

caldaia a condensazione Biella

Prima di installare una caldaia a condensazione, in sostituzione di una tradizionale, bisogna riflettere sull’uso effettivo che se ne farà. Avendo infatti un costo più elevato, nonostante la differenza venga ammortizzata dalle detrazioni fiscali e dalla riduzione dei consumi, è bene valutare se la caldaia già installata sia la soluzione migliore per noi.

Un fattore importante è la zona di residenza, perché è molto diverso installare una caldaia a condensazione a Biella o Villanova Biellese, dove gli inverni sono rigidi, oppure in un’area dal clima mite.

In ogni caso, le caldaie a condensazione prevedono una manutenzione programmata, per cui è bene rivolgersi a tecnici specializzati per l’installazione di prodotti certificati e conformi, con una rete d’assistenza post vendita e manutenzione collaudata.

Quali sono le migliori marche di caldaie a condensazione del 2021?

Le caldaie, i sistemi ibridi, le pompe di calore e gli impianti di climatizzazione devono sempre garantire l’alta efficienza, la qualità dei componenti e le massime prestazioni.

Le caldaie Elco e Daikin sono attualmente le preferite per l’efficienza delle prestazioni e la qualità dei componenti.

In particolar modo, la caldaia Daikin D2C ultracompatta è molto versatile perché può essere installata sia all’interno che all’esterno, grazie al grado di protezione IPX5D.

La caldaia a condensazione si può anche comprare online?

Essendo la caldaia un prodotto tecnologico, verrebbe naturale pensare che sia possibile acquistarla online su e-commerce, magari dopo aver fatto una ricerca sui comparatori di prezzi.

Tuttavia, anche verificando le spese accessorie di IVA e trasporto, bisogna considerare l’installazione che va sempre effettuata da un tecnico qualificato.

Inoltre, vanno aggiunte anche: la consulenza tecnica, le verifiche sull’impianto, le pratiche per le detrazioni fiscali e le certificazioni varie. È quindi preferibile acquistare ila caldaia con la supervisione di uno specialista, meglio se lo stesso che poi si occuperà dell’installazione.